Seconda campagna di campionamento delle polveri stradali

Il 29 e il 30 Settembre è stata condotta la seconda campagna di campionamento delle polveri stradali per il progetto “Suolo, Polveri, Particolato”, che si propone di studiare la polvere depositata sul manto stradale e la parte superficiale dei suoli a bordo strada, con l’obiettivo di caratterizzare il contributo del suolo alla polvere stradale e al PM10.

La campagna è stata compiuta in diverse strade del quartiere Campidoglio, a circa una settimana dall’ultimo episodio di pioggia. Tra la prima e la seconda campagna sono state campionate Via Giacomo Medici, Via Bianzè, Corso Lecce, Corso Francia, Via Brione, Piazza Risorgimento, Corso Svizzera, Corso Appio Claudio e Corso Principe Oddone.

Il sistema di campionamento è disegnato per raccogliere le particelle < 10 µm, che possono essere risollevate dal vento o dal passaggio delle auto. In ogni sito 2-3 campioni sono stati prelevati in diversi punti della carreggiata di destra, ogni campione copre un’area di 1metro quadro.

I campioni saranno analizzati e i profili chimici ottenuti serviranno per caratterizzare le polveri e per quantificarne le possibili fonti. In un secondo tempo saranno utilizzati per valutare il contributo della risospensione al particolato atmosferico e, quindi, per valutare alcune metodiche di mitigazione del ri-sollevamento di polveri.

/ La scheda di SPP sul sito Torino Living Lab

Leave a Reply