A Torino la prima “zona d’aria pulita”

Il Giardino Dispersi sul fronte Russo di corso Svizzera angolo via Medici, più noto in quartiere come giardino Sanctus, è la prima “zona d’aria pura” urbana di Torino.
Una zona all’aperto, nel cuore della città, libera da smog e polveri sottili grazie ad un innovativo sistema biologico, sviluppato dall’azienda biotech U-earth.

Pure Air Zone è stata la prima sperimentazione avviata nell’ambito di Torino Living Lab.
Dopo una prima fase di monitoraggio della qualità dell’aria, che viene effettuata dalle centraline U-monitor, un innovativo sistema per il monitoraggio della qualità dell’aria che ogni 5 minuti rileva i dati sulle sostanze inquinanti  (VOC, Odorous Gas, CO, NO2, PM1, PM2.5, T, H), è stato attivato il depuratore AIRcel.
Il depuratore, alimentato ad energia solare, utilizza una biotecnologia completamente naturale che riproduce in forma miniaturizzata ciò che il pianeta normalmente fa per ripulirsi dagli agenti inquinanti. I contaminanti sono attratti dal depuratore per carica elettrica molecolare e vengono catturati e distrutti da microrganismi che si nutrono di inquinamento senza produrre scorie dannose.

Nel corso dell’estate sarà realizzato un secondo campionamento dei dati per valutare i primi risultati raggiunti. I dati saranno infatti confrontati con quelli raccolti prima dell’avvio della fase di depurazione, eseguendo analisi ed elaborazioni avanzate, con osservazione delle dinamiche nel tempo, analisi dei picchi, rilevazione dei valori notturni, correlazione dei dati.

Nel corso del mese di settembre verrà poi installato un secondo bioreattore nell’area giochi presente nel giardino, ampliando così la Pure Air Zone ed estendo i benefici per i frequentatori dell’area.
Un programma serrato che costituisce solo la prima tappa di un progetto molto ampio: a settembre U-earth proseguirà, infatti, il suo impegno con Torino Living Lab creando una “zona d’aria pura” in una scuola del quartiere e in un ospedale.

Per maggiori informazioni sul progetto: www.pure-air-zone.com

1 Response

  1. Pingback : L’aria pulita di Pure Air Zone entra nelle scuole – Torino Living Lab

Leave a Reply