Monitoraggio e allertamento idropluviometrico per l’area del Fioccardo

Proponente CAE S.p.A.
Durata sperimentazione Fino a dicembre 2019

Il progetto ha come obiettivo il monitoraggio idropluviometrico e il conseguente allertamento in caso di emergenza alluvionale nell’area del Fioccardo, caratterizzata dalla confluenza del Torrente Sangone e del torrente Sappone con il fiume Po, in prossimità del confine tra Torino e Moncalieri.

Il progetto oltre a facilitare le attività di Protezione Civile e a consentire l’utilizzo di nuovi protocolli di comunicazione basati sulle tecnologie IoT, ha anche l’obiettivo di sperimentare nuove modalità di coinvolgimento della popolazione interessata dagli eventi.

Tecnicamente, con la presente sperimentazione si prevede l’installazione di una stazione idropluviometrica che, al raggiungimento di una o più soglie critiche preimpostate, potrà far scattare scenari di pre-allarme e/o di allarme. La possibilità di correlare il dato di intensità di pioggia al dato di livello del canale, permetterà di anticipare l’allerta e di poterla comunicare tempestivamente agli Enti preposti. In particolare la stazione permetterà di attivare in tempo reale una segnalazione via SMS agli utenti individuati dall’Amministrazione come personale addetto.

I dati acquisiti in tempo reale saranno visualizzabili da parte dell’Amministrazione anche grazie ad un Web server messo a disposizione dalla stazione.

Sito web e contatti
/ www.cae.it
riccardo.galvani@cae.it – T 051 4992711