Connect-TO

Proponente Connecthings
Durata sperimentazione 12 mesi

Connect-To arricchisce e rende interattivo l’arredo urbano del quartiere Campidoglio, fornendo informazioni contestualizzate in tempo reale agli abitanti – nello specifico gli arrivi in fermata dei mezzi GTT – attraverso l’utilizzo di una rete di Beacon installati su alcune fermate (mappaelenco,in grado di comunicare con gli smartphone di chi si trova in prossimità. Per utilizzare il servizio è sufficiente aver installato l’apposita App CBEACON CONNECTHINGS (scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play, qui le istruzioni) e aver attivato il Bluetooth sul proprio device mobile. 

Sarà inoltre avviato – in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza – un percorso legato ai luoghi della Resistenza e della Memoria in Campidoglio. Sono quindi in totale 15 beacon che possono essere dispiegati per creare un’infrastruttura innovativa, aperta ed accessibile ad altre applicazioni mobili grazie alla piattaforma di Connecthings. Ulteriori 35 beacon saranno messi a disposizione per l’eventuale sperimentazione di ulteriori funzionalità.

L’azienda Connecthings viene fondata nel 2007 da Laetitia Gazel Anthoine con l’intuizione che gli smartphone avrebbero connesso il mondo reale con il mondo digitale. Connecthings implementa negli spazi pubblici (arredo urbano, monumenti, centri commerciali, aeroporti, ecc.) reti di Beacon con tecnologia senza contatto (Bluetooth Low Energy, NFC, codice QR, Wi-Fi) che trasformano oggetti urbani passivi in punti d’interazione intelligenti, connessi, smart, in grado di comunicare con gli smartphone dei cittadini e dei visitatori. La piattaforma integrata di Connecthings permette di creare e di amministrare facilmente le informazioni contestualizzate relative ai servizi e brand, in mobilità – con la libertà di scegliere di diffonderli nell’intera rete di Beacon o in aree specifiche.

I servizi Smart City di Connecthings sono attivi in più di 27 città in Europa e a Rio de Janeiro; con 120.000 oggetti connessi nello spazio urbano si tratta della più grande rete di oggetti connessi pubblici implementata al mondo.

Sito web e contatti
/ www.connecthings.com
/ david.victor@connecthings.com

Dalle news
/ Con Connect-To scopri gli arrivi in fermata dei mezzi pubblici, 23 novembre 2016