Torino Living Lab Mobile Payment Anagrafe

Il secondo bando di Torino Living Lab è stato pubblicato dalla Città di Torino il 14 ottobre 2016 ricercando oggetti pubblici o privati aventi natura giuridica (imprese o enti/associazioni) anche in forma associata, che intendono proporsi per realizzare attività di sviluppo, testing e promozione di servizi innovativi di Mobile Payment afferenti all’area Anagrafe della Città di Torino.

Per “Mobile Payment” si intendono sistemi di pagamento “nei quali i dati e l’ordine di pagamento sono emessi, trasmessi o confermati tramite un telefono o un dispositivo mobile e possono essere utilizzati per pagamenti, sia online sia tradizionali, di servizi, prodotti digitali o beni fisici” ai sensi del Libro Verde “Verso un mercato europeo integrato dei pagamenti tramite carte, internet e telefono mobile”.

Ai progetti è stato richiesto di soddisfare le seguenti caratteristiche:

  • Facilità d’uso per l’utente finale e per l’operatore;
  • Interoperabilità e capacità di integrazione con i gestionali esistenti;
  • Costi di utilizzo bassi per l’utente e per il gestore (in fase di operatività);
  • Garanzia di sicurezza degli strumenti di pagamento.
  • Ottemperanza del quadro normativo in materia.

Alla chiusura del bando (14 ottobre 2016), le candidature raccolte sono state sottoposte alla valutazione di una Commissione Tecnica costituita da componenti dei Servizi comunali.

/ I PROGETTI TORINO LIVING LAB MOBILE PAYMENT ANAGRAFE

Documentazione